Procedura di ammissione all'ordine

La scelta degli uomini è fondamentale per l'esistenza e lo sviluppo dell'Ordine. I Candidati dell'Ordine devono possedere qualità intrinseche alla loro coscienza, come la dignità, l'onore, la fedeltà, l'altruismo e il rispetto. Il Proponente è responsabile della condotta del Candidato che è stato accettato in base alla sua presentazione. Tale responsabilità non finisce con l'ammissione del Candidato ma continua anche nel futuro. 

Il rischio di fallire, nella scelta dei Candidati, purtroppo, esiste. Per quanto rigorosi siano i criteri di ammissione, è sempre possibile che qualcuno, che non ha le qualità richieste, riesca a entrare.  L'unico modo per ridurre al minimo tale rischio consiste nel darsi regole precise e rispettarle rigorosamente.

La prima regola aurea è quella mediante cui il Candidato si deve impegnare sul suo onore a condividere totalmente, senza riserva alcuna, i Principi dell'Ordine.

La seconda regola aurea recita: "Non possono entrare nell'Ordine coloro i quali devono restare fuori, ma non devono restare fuori coloro i quali invece possono entrare". Ciò significa che bisogna evitare i due estremi opposti: allargare troppo o restringere troppo le maglie della rete. Se allarghiamo troppo, il rischio è di far passare coloro i quali non devono entrare. Se restringiamo troppo, il rischio è di lasciar fuori coloro i quali possono entrare. Il primo rischio si corre quando si è spinti dal desiderio di avere un Ordine numericamente grande. Il secondo rischio si corre, viceversa, quando si è troppo prudenti. La soluzione sta, aristotelicamente, nella giusta via di mezzo, evitando gli estremi e consentendo una crescita armonica. 

La terza regola aurea consiste nello sviluppo quantitativo armonico. Ciò significa che l'armonia è l'originario oggettivo dell'Ordine. E' proprio l'armonia che stabilisce il limite della crescita quantitativa: la crescita deve essere interrotta quando l'armonia non è più garantita. 

Da questa premessa, discendono le seguenti regole che la codificano:

Regola 1

La presentazione dei Candidati deve essere preceduta da una scrupolosa valutazione delle qualità richieste, che consistono, principalmente, nella dignità, onore, fedeltà, altruismo e rispetto. I Proponenti sono e saranno responsabili della condotta dei nuovi Cavalieri e Dame da essi proposti.

Regola 2

La domanda di ammissione, che perfeziona la presentazione del Candidato, deve essere inoltrata al proprio Commendatore, che la sottopone al suo personale vaglio. Se il Commendatore, sentito i suoi Cavalieri e Dame, conferma il giudizio espresso dal Proponente, la domanda viene inoltrata al Priore, che, a sua volta, la sottopone al suo personale vaglio. Se anche il giudizio del Priore è positivo, la domanda viene inoltrata al Gran Priore per la sua approvazione definitiva. Se il Gran Priore non ha informazioni negative che siano sfuggite sia al Commendatore sia al Priore, egli approva la proposta e firma il Decreto di nomina.

Regola 3

Il Gran Priore non dirime le divergenze di valutazione sui Candidati. Il giudizio positivo congiunto del Priore e del Commendatore è la condizione necessaria e sufficiente per l'ammissione del Candidato.

Regola 4

Il ruolo principale del Commendatore è di governare il territorio di sua competenza. Spetta a lui il compito di sviluppare l'Ordine secondo le Costituzioni e i Regolamenti, di dirimere eventuali controversie tra Cavalieri e Dame, di promuovere le attività dell'Ordine e di controllare che tutto sia giusto e perfetto.

Regola 5

Il ruolo principale del Priore è di rappresentare il Gran Priore nel territorio di sua competenza e di favorire i rapporti tra i suoi Commendatori affinché l'armonia nasca e si sviluppi. A tale scopo, egli organizzerà e presiederà incontri periodici con tutti i suoi Commendatori, per conoscere i loro problemi e per risolverli. Dirimerà, infine, le loro eventuali controversie.

 

Per essere ammessi è necessario caricare un proprio breve curriculum vitae, usando lo strumento "Carica il tuo curriculum" presente in questa pagina, in alto a destra per gli schermi grandi, in fondo alla pagina per quelli più ridotti. Sono ammessi file .doc, .txt. .pdf della dimensione massima di 900 Kb. Dai al file il tuo nome e cognome, non usare caratteri particolari o lettere accentate. Dopo aver caricato il curriculum, è necessario compilare i campi presenti in questa pagina.

La tua richiesta verrà valutata il prima possibile e, se sarai accettato come Candidato, sarai ricontattato per proseguire la procedura di ammissione all'Ordine.

  • Home
  • Richiedi l'ammissione
Richiesta di ammissione all'Ordine
Profilo utente
(facoltativo)
(facoltativo)
La data di nascita inserita deve essere nel formato Anno-Mese-Giorno, es. 0000-00-00
Annulla
BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes

Entra in contatto con noi

Dignity Order

Note legali

Musica

sound by Jbgmusic